Federica e le attività di Spazio Kailash sono molto sensibili ai diritti umani e al benessere di tutta l’Umanità.
Il denaro che raccolgo negli eventi  che organizzo e dalle persone sensibili non viene inviato alle grandi organizzazioni umanitarie perchè desidero che il sostegno venga recapitato direttamente al destinatario e non si perda per strada…

Se vuoi donare
per favore mandami una mail e ti dirò come fare
non ho ancora il pulsante diretto, sorry…..scusate, siamo ancora artigianali, molto seri e..sinceri!

Grazie

 

Attualmente sono in piedi diversi progetti:

Famiglia di Anandhan, Chidambaram, Tamil Nadu, India.
Una famiglia molto povera che sostengo personalmente dal 1986. Ho visto nascere, crescere e sposarsi i bambini.
Sono andata a trovarli due volte e qualche allievo di yoga è anche venuto con me.
Abbiamo portato denaro e vestiti per tutti.
L’ultimo invio è di oggi 6 luglio 2020, di USD 100, perchè, causa Covid, non possono lavorare e lo Stato non eroga assolutamente nulla.

Che gioia oggi: Mariella ha inviato una somma importante a Anandhan e insieme ai miei inviati qualche giorno fa abbiamo raggiunto la somma di 500 dollari! Sarà un bellissimo Natale nella loro famiglia che è poverissima.
Mariella ha anche inviato una ingente somma a Faustin in Kerala: il turismo è fermissimo da un anno e tutti stanno soffrendo molto. Sarà un bellissimo Natale anche nella nuova famiglia di Faustin che ha una bimba piccola da crescere!
E’ ancora più bello sapere esattamente che quel denaro raggiunge proprio chi vogliamo noi e non si perde in uffici di grandi organizzazioni. Grazie!!
10 dicembre 2020

Christina Noble Children Foundation, Vietnam
Una storia incredibile.
20 anni fa ricevo un libro, in un lungo viaggio in Indocina.  “Leggilo e passalo ad altri lettori”, mi si dice.
“A bridge across the sorrows” di Christina Noble, una bambina di strada poverissima, padre alcoolista, la madre muore di percosse. Lei se la cava e attraverso mille peripezie che vi racconta nel libro giunge in Vietnam. Ora aiuta i bambini di strada e le giovani prostitute ad affrancarsi, come ha fatto lei. L’ho tenuta in cuore per tutti questi anni e solo quest’anno ho trovato una gentile giovane imprenditrice… torinese! che ha preso a cuore l’organizzazione di Christina e mi aiuta a mandarle denaro.
L’ultimo invio è stato di euro 50,00 raccolto nel International Yoga Day 2019
Sono in attesa di inviare altri euro 50,00 raccolto nel International Yoga Day 2020
Con 50,00 euro un bambino vietnamita va a scuola un anno intero

Ecco il prezioso dono in cambio, una lettera importante:Cara Federica, donare è di per sè un atto di grande generosità e compassione, ma farlo durante una pandemia e dopo aver perduto il lavoro, è senza dubbio un gesto di una rarità straordinaria. Grazie dal profondo del mio cuore per questa preziosa donazione”
Christina Noble Foundation Italia.

Aiuti umanitari per le strade di Calcutta
Anche questa una bella storia.
Una mia allieva e infermiera all’Ospedale di Rivoli va in India e incontra un giovane imprenditore indiano che si fa in quattro per aiutare i senza tetto dei bassifondi di Calcutta.
Con il Covid, molti non hanno più cibo e lui ha iniziato a organizzare una catena umanitaria nella sua città.
In India è normale che ci si aiuti. Chi ha di più sa che deve dare a chi ha di meno. Il karma personale migliora, con buone azioni e aiuti a chi ne ha bisogno.
Abbiamo già inviato 100,00 euro, raccolti nei due ultimi International Yoga Day 2019,2020.