Yoga e Canto in gravidanza

un viaggio verso il parto con naturalezza

Ascolta nel suono delle onde il respiro di Dio
Scorgi la sua voce nel mormorio del vento
Trova nella terra il suo insegnamento di saggezza
Ricevi dal Sole il dono del suo Amore

Saraswati

Le lezioni di una ora e mezza sono così strutturate:

  • una breve parte teorica con l’introduzione di un tema di riflessione
  • hatha yoga
  • canto

 

La pratica di Hatha Yoga fortifica  il fisico, aiuta a conoscere e migliorare il ritmo respiratorio e a usare il respiro come mezzo per una osservazione dell’interno del proprio corpo. Contribuisce a rendere questo tempo di transizione più pacifico e sereno. Serve a mantenersi in salute, ad aumentare la mobilità di bacino e anche in previsione di travaglio e parto.
Ti rende consapevole delle dinamiche del tuo corpo mentre ti prendi il tempo di ascoltarti.
Imparerai a riconoscere e “vedere” il tuo bambino attraverso le sensazioni del corpo.
Imparerai a riconoscere la pace del fisico, la sicurezza e la quiete della mente.

Il Canto vibrazionale è una metodologia che persegue l’equilibrio psico-fisico ed energetico attraverso tecniche che utilizzano il suono, la musica, la voce, il ritmo e la respirazione.

L’accompagnamento alla gravidanza e alla nascita attraverso l’uso del proprio canto è un tipo di pratica derivata dalla tradizione dell’India. Di grande aiuto per affrontare il travaglio e il parto. E di grande aiuto anche per calmare il pianto del piccolo, una volta nato.
Il bambino riconosce i suoni che ha ascoltato quando era nella pancia, quando era al sicuro dentro di te, ed essi lo rassicurano, lo calmano.

Si tratta di un metodo efficacissimo, una sorta di “yoga musicale” in grado di guidare le gestanti nella gravidanza e al parto naturale con la consapevolezza del proprio respiro e della potenzialità della propria voce. 

La voce rappresenta ogni aspetto di noi.
La voce può essere usata in diversi modi nella gestazione, nel travaglio, nel parto e dopo la nascita.
Il canto si può usare per calmare o attivare.
Può essere rivolto all’interno di sé per rilassarsi e “parlare” al proprio bimbo durante i primi mesi di gravidanza,con l’accompagnamento della tampura o dello swara mandala, o rivolta all’esterno di sé per attivare il processo di forza e determinazione in vista di un  parto naturale e consapevole con l’accompagnamento dell’harmonium.
La relazione con il proprio corpo attraverso le vibrazioni della propria voce è utile anche a prevenire complicanze in gravidanza e nel travaglio, in particolare in caso di frequenza di aborti spontanei o difficoltà a rimanere incinta.
Non occorre saper cantare né essere intonate .

 

 

La condizione post-parto è una delle transizioni più difficili della vita di una donna.
Se prima, nell’attesa di un figlio, esistono molti modi per aiutare la futura madre a vivere con consapevolezza questo periodo di gestazione, dopo la neomamma viene lasciata sola, a meno che non abbia la fortuna di avere i suoi genitori o i suoceri vicino.
Un tempo, quando la vita era rurale, in campagna, la famiglia allargata, dove parenti e genitori abitavano tutti vicini, era un sostegno per le neomamme. In paesi cosiddetti del “terzo mondo”, in paesi Africani, in India, in Indocina, In Indonesia questa modalità è ancora più che attiva. Qui, nella “avanzata” vita moderna, la neomamma si sente sola ed è chiamata a gestire sola nuovi ritmi, la nuova capacità di ascolto e comprensione di una nuova vita, i ritmi che non le lasciano più tregua, la mancanza di sonno, il  comportamento spesso assente del compagno, il corpo che cambia, la sensazione di inadeguatezza…
Per questo ho creato, con l’aiuto, la richiesta e l’ispirazione di alcune mamme che hanno frequentato i corsi da me, uno spazio nuovo in cui ci si senta un poco a “casa”,dove potrete venire subito dopo la nascita a condividere e poi, dopo il secondo mese dal parto, anche potrete ri-iniziare a praticare yoga, se vi è servito. Ci sarò io stessa a condurre la conversazione, nel mio ruolo di professional counselor, su temi importanti che vi serviranno a non vivere sole, a non andare in depressione, a vivere questa transizione “Insieme”. Questo nuovo spazio si chiama Casa-MamaBabYoga.

 

CALENDARIO ORARI E SEDI

 

Vai a vedere la galleria foto

Ecco qui di seguito le vostre esperienze personali. Chiedo sempre alle mamme che mi conoscono di condividere la loro esperienza…alcune mi mandano le loro considerazioni! Buona lettura e buona meditazione!

Ciao Federica,
finalmente ti riesco a scrivere…. Volevo ringraziarti perché tutto quello che abbiamo fatto insieme mi è stato estremamente utile. Il parto è stato veloce, alle 2.30 entravo in ospedale, alle 4 sono cominciate le VERE contrazioni e alle 6.33 è nata Giorgia. Ho trovato tutto molto lungo solo perché ero stanca, essendo di notte… sono riuscita a controllare bene il respiro e davo delle spinte pazzesche. Tanta fatica ma un’immensa soddisfazione. Il giorno dopo il pediatra che ha assistito al parto mi ha chiesto se avevo fatto qualche corso particolare perché si è stupito della lucidità, della consapevolezza e della calma che ho mostrato quando l’ostetrica mi chiedeva di spingere piano perché avevo le varici molto gonfie e poi rischiavo di lacerarmi molto. L’ho seguita in tutto quello che mi chiedeva, oltretutto è un’ostetrica fantastica con cui avevo già partorito Marco, e infatti mi hanno dato solo qualche punto. Devo anche a te tutto questo e per questo ci tengo a ringraziarti. Ti mando un bacio grande grande. Ci sentiamo presto. Valeria ( giugno 2012)

******************

Esperienza di Anna

*********

E’ stato un parto molto lungo ma grazie alla respirazione è nato bello rosa e senza avere sofferto. Appena riesco a trovare un equilibrio ve lo porto a conoscere! Giorgia

*******************

Buondì. La piccola Giada è nata il 23 marzo all’1.46. Grazie Federica perchè il canto yoga e la respirazione mi sono stati molto utili per ridurre il dolore delle contrazioni. Francesca

***********************************

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti ai nostri 1 058 iscritti.


Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire
funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul
modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web,
pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che
hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi.
Acconsenti ai nostri cookie se continui ad utilizzare il nostro sito web. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi